Lo stemma del comune di S.Angelo
martedì, novembre 14, 2006, 10:11 PM - Storia e Arte


Il Comune di SANT'ANGELO IN PONTANO (MC) ha nel suo stemma ovviamente San Michele Arcangelo, in vesti da guerriero romano, che brandisce la spada e con l'altra mano tiene la bilancia per pesare con giustizia le anime degli uomini. L'angelo domina un ponte che unisce le due sponde di un fiume o di uno specchio d'acqua (si noti il gioco di analogie con le parole Pontano-Pantano). Sullo sfondo montagne che richiamano i Monti Azzurri e i Sibillini. L'attuale simbolo con l'arcangelo, pur disegnato in epoca recente ha origini antichissime.

Notizie storiche


Un antico, consunto bassorilievo altomedievale in cui si intuisce la figura di un santo con la spada, è ancora incastonato quasi sul tetto nella chiesa di S.Michele, ubicata nel luogo dove originariamente era stata eretta la chiesa matrice, e ci ricorda la dedicazione longobarda di questi luoghi.
La più antica notizia, oggi nota, dello stemma del no­stro co­mune la si trova nella Vita Ammirabile e Miracoli del Glorioso San Nicola di To­lentino dell'Ordine Eremitano di Sant'Agostino , scritta dal frate agostiniano padre Nicola del­l'A­scen­sione e stam­pata a Fermo nel 1650 ed a Macerata nel 1652. In questo libro, del quale una copia mutila è con­servata nell'Archivio Parrocchiale di Sant'Angelo, a pag. 42 si legge: "Ha poi per impresa, & arma un San Micel'Angelo in Campo az­zurro, che nella sinistra tiene la Bilancia, e destra una Spada, e per Avocato ha il glorioso San Nicola suo caris­simo, e dilettis­simo Compatriotta". Dal frate agostiniano non viene detto che l'Arcangelo Mi­chele era raffigurato su un ponte.
Nei sigilli usati dal Comune nella seconda metà del secolo XVIII e nel periodo napoleonico del Regno Italico, si vede solo il S. Michele con spada, bilancia e drago tra le fiamme dell’inferno sotto i piedi. La figura nel 1792 era contornata dalla scritta “COMMUNITAS S. ANGELI”. Ancora alla fine dell’Ottocento, nei timbri e nella carta intestata del Comune, appare solo l’Arcangelo, sempre con spada, bilancia e drago sotto i piedi, contornato dalla scritta “MUNICIPIO DI SANTANGELO IN PONTANO”.
Il ponte nello stemma fu aggiunto solo all’inizio del XX secolo.

Clicca qui per vedere una galleria di stemmi liberamente interpretati da Franco.



  |  permalink   |   ( 3 / 1580 )


Indietro Altre notizie