Sant'Angelo in Pontano ha di nuovo il suo teatro
domenica, aprile 10, 2022, 11:25 PM - Teatro, Musica, News - Eventi
A distanza di quasi 6 anni dal terremoto, la comunità di Sant’Angelo in Pontano ritrova il suo teatro, chiuso dal 2016. Terminati i lavori di messa in sicurezza, il paese potrà tornare a riavere uno spazio di aggregazione per le attività artistiche e culturali.




Domenica 10 aprile 2022 alle ore 18.00 si è tenuto il concerto “Stabat mater” di G.B. Pergolesi con la presenza del soprano Giorgia Loreto, del contralto Serena Marino e dell’Orchestra da Camera Pergolesi del Conservatorio di Fermo.

Il Teatro Comunale di Sant’Angelo in Pontano, intitolato a “Nicola Antonio Angeletti”, è uno dei 70 teatri storici della nostra regione, ed uno dei 23 della provincia di Macerata. Il suo edificio è nel cuore del centro storico, all’interno è un piccolo gioiello ottocentesco per accogliere le rappresentazioni e il pubblico, dal notevole valore storico.
Il progetto di messa in sicurezza della struttura, finanziato con il contributo della stuttura commissariale per la ricostruzione post-terremoto, è stato curato dall’Ingegner Gianfranco Ruffini che già aveva curato la ristrutturazione in epoca antecedente al sisma ed è stato eseguito dalla ditta Alma di Tolentino
La riapertura del teatro è il simbolo di un ritorno in paese ad una vita sociale e culturale lesa dal sisma prima e dalla pandemia poi.
Dopo l’estate il teatro parteciperà al II° Festival Storie che vede la messa in rete dei teatri cittadini del maceratese e del fermano per raccontare storie di vita, di arte e molto altro.
  |  permalink   |   ( 3 / 5 )


Altre notizie